RSS

il dovere di cronaca del prigioniero

07 Mag

girovagando trovo un sito che ripubblica una mia notizia in esclusiva sulla questione homeland e il business del terrore  e penso: bene piu’ gente sa e’ meglio e’!  Poi leggo il primo capoverso e penso: male! molto male!

Homeland Security e il business del Terrore | Il Prigioniero.   (Pubblichiamo questo articolo per dovere di cronaca, chi volesse produrre documenti in grado di confermare o smentire, è pregato trasmetterceli).

Giusto ripubblicare la notizia ma se chi ha dei dubbi su una notizia o la pubblica o non la pubblica proprio! Non pubblica la notizia e poi dice per dovere di cronaca ma chiede lumi a non si sa chi. Per dovere di cronaca uno la notizia la controlla Prima. La produzione dei documenti e’ proprio nella notizia stessa. Se chi avesse ripubblicato la notizia avesse controllato il sito segnalato nella stessa mia notizia forse avrebbe potuto notare che le slide che sono presenti sul mio articolo sono presenti anche sul sito. A quel punto dato che chi legge puo’ pensare che le slide me le avessi inventate ho lasciato un messaggio su tale sito ancora in attesa di conferma.

per dovere di cronaca i documenti sono accessibili sul sito suddetto quindi per confrontarli basta semplicemente scaricarsi le slide di presentazione sul sito che ho citato nel link basta andare nelle pagina speakers and panels e scaricarsi le presentations da dove sono venute le slide che ho pubblicato. Non ci voleva poi molto.
http://www.afcea.org/events/homeland/12/documents/3_CyberWar.pdf
http://www.afcea.org/events/homeland/12/documents/AFCEAPresentation_DSmiley_2.29.12_Final.pdf
Mi sono “autopregato” di fornirvele.
distinti saluti
P.S onde evitare che chi leggesse il vostro sito pensasse che il prigioniero si sveglia la mattina e pubblica slide non esistenti sarebbe bene che proprio per dovere di cronaca voi direttamente controllaste il sito linkato e le suddette slides!

Se purtroppo lo stesso autore pubblica il sito, commenta le slides, pubblicate la’ sopra e poi nessuno si prende la briga di andarsele a controllare la colpa non e’ certo mia. Purtroppo commenti simili sopra il mio articolo invece di avvantaggiare la notizia purtroppo la danneggiano dando il senso di vacuita’ dei dati della pubblicazione quando proprio per tale dovere di cronaca prima di pubblicarli bisognerebbe aver cercato come consigliavo nell’articolo le slides suddette. Ma si sa ogni tanto in invece di avvantaggiare le notizie interessanti e trovate si rischia di far CREDERE a chi legge che le notizie che pubblico NON SIANO CONFERMATE. Non e’ certo colpa mia se poi chi pubblica le notizie NON CONTROLLA IL SITO che e’ stato segnalato e scaricandosi le dovute slides, con il risultato che chi pubblica la notizia sembra scrivere invenzioni e chi le ripubblica (che in questo caso non ha nemmeno controllato il sito che avevo segnalato) passa per quello che pubblica per “diritto di cronaca” ma che chiede lumi, a qualcuno.. A chi di grazia se le slides con le presentazioni sono li e per adesso accessibili a tutti? Le dovute riflessioni a riguardo le lascio a i miei lettori del blog.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 maggio 2012 in diritto di cronaca

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: