RSS

Archivi categoria: dubbi

the freeman perspective o the freemason perspective?

Molti di voi in questi giorni si saranno imbattuti su youtube e su internet in questo video the freeman perspective una specie di mockumentario costruito ad hoc secondo me da uno che piu’ che svelare i segreti della massoneria li pubblicizza anche in modo abbastanza evidente. In questo ambiente come ho gia’ detto piu’ volte esistono i cosidetti “watchdog” ovvero i cosidetti cani da guardia che quando vedono che esiste una situazione di pericolo inerente al rischio che certe verita’ escano fuori dal nulla, riappaiono dopo anni di silenzio e rivendono o meglio spacciano le loro verita’ condite con un falso senso di astio nei confronti del sistema cercando di sviare l’attenzione dalle vere informazioni che vogliono difendere.  Definiamo insieme questo nuovo tipo di personaggio che e’ in parte disinformatore, in parte, apparentemente e’ un teorico del complotto

Watchdog: Apparente teorico del complotto e rivelatore di verita’ gia’ conosciute mescolate a propaganda pro-massonica e a falsita’ nascoste tra una notizia vera e una falsa. Utilizza informazioni ormai vecchie e desuete non aggiugendo nulla a quello che gia’ i teorici del complotto sanno, senza aggiungere nuove ipotesi o teorie  ma immettendo informazioni palesemente false e contradittorie per confondere la persona che vuole informarsi correttamente. Generalmente condisce tutto con propaganda pro-massonica e pro-illuminati dietro un velo apparente di denuncia pubblica. Sono i peggiori soggetti e agenti che sulla rete possiate mai trovare. E’ tutta gente prezzolata o iscritta proprio a qualche gruppo massonico che ha lo scopo di sviare, ingarbugliare e mescolare le informazioni vere e gia’ conosciute con alcune totalmente false e fuorvianti. Rimane sempre e comunque vago nelle risposte e non approfondisce Volutamente nessuna tematica e senza minimamente sfidare il sistema del complotto mondiale (NdA dovrei scrivere un wiki solo per questo tipo di informazioni)

ora guardiamo la foto del tizio in questione:

Ora a parte che la faccia del tipo (a sinistra) non ispira fiducia nemmeno a lasciargli il proprio gatto/cane di casa per una breve vacanza, figuriamoci se un tipo simile puo’ essere una persona che vi vuole raccontare la verita’. Mi direte: NumberSix sei il solito paranoico vedi watchdog dappertutto. Bene dove e’ stata fatta la foto? In una loggia massonica, nel video che di freeman dice di denunciare. Ma voi ci siete mai stati in una loggia massonica? Io no! voi… Nemmeno? Sapete perche? Perche’ nessuno entra in una loggia massonica se e’ un “profano”. Addirittura nel suo “video denuncia” Freeman ha addirittura detto che fatto un tour… con una tizia..(tizia? sono rimasto indietro con certe ricerche se mi ricordo bene le logge sono prevalentemente solo maschili..o solo femminili in qualche raro caso.. mai sentito parlare di logge miste) Bene se non credete a quello che io vi dico, provate a bussare in una loggia massonica e fare come Freeman: scusi posso fare un tour nella loggia? e vedete che vi rispondono… provate! Dopo aver visto tale video attentamente ho notato alcune cose:

1) che da parte di freeman non c’e’ nessuna denuncia diretta del complotto massonico (a parte una velata iniziale domanda/affermazione sibilillina: o sono grandi uomini o c’e’ un complotto) Grandi uomini? Ah si per Freeman SICURAMENTE! Per ME NO!

2) Lui dice che il padre e’ stato un massone, quanti di voi hanno padri massoni che denunciano cospirazioni massoniche… alzate la mano!

3) Tutte le informazioni che da questo signor freeman e tutta roba ormai vecchia e risaputa che sanno anche i sassi

4) Ci descrive le “meraviglie” del mondo massonico, senza poi darci notizie importanti dato che lui ha potuto “casualmente” visitare una biblioteca massonica, cosa che nessuno di noi se non massone non potra’ mai fare, eppure non ci spiega niente.

5) una palese propaganda filo massonica si sente in tutta la durata del video, che fa vedere quanto sia importante la massoneria nel mondo ma mai una parola di critica, o di analisi imparziale… tutto cosi “magicamente” stupendo per questo personaggio!

6) nei due video ci sono alcune informazioni palesemente false e alcune mescolate ad arte con pure invenzioni che non hanno nessuna attinenza con la verita’, storica ma addirittura quella che professano i massoni! Un bel Video-Paccottiglia non c’e’ che dire.

7) Nessuna analisi conclusiva, solo un tour (anche abbastanza becero aggiungo) nel mondo massonico senza nessuna reale approfondita spiegazione dei simboli massonici.

Insomma fate molta attenzione a questi sulfurei personaggi che sanno un po’ troppo di aria fritta mescolata a una bella propaganda su quanto siano importanti e potenti i Massoni. Personalmente io del potere e dell’importanza dei Massoni me ne impipo altamente e potete pure andarlo a riferire al signor Freemason ehm scusate Freeman!

 Signori e Signore Volete invece un esempio di chi vi dice la verita’ e muore misteriosamente dopo una serie di informazioni che non dovevano uscire al pubblico? Rik Clay HA PAGATO CON LA VITA! Guardate questo video e per capire il perche’  persone come Rik Clay, Milton Cooper , il sottoscritto e molti altri rischiano ogni giorno di andare a guardare le magherite dalla parte della radice. Sicuramente Clay nelle sue ultime interviste radio avra’ dato qualche informazione che non doveva uscire, un po’ come Milton Cooper.

Rik Clay morto per VOLUTO DIRE QUALCHE VERITA’ DI TROPPO al pubblico! INFORMANDO SERIAMENTE LE PERSONE Quando dici la VERITA’ senza veli rischi la vita ogni giorno!

Vi posso assicurare  pochi altri in giro per il mondo non rischiano che manomissioni di Harley (che ovviamente non hanno) ma all’obitorio ci si va purtroppo a colpo sicuro! Questa e’ gente che non sbaglia un colpo e quindi prima o poi anche al signor Numero6 (se non ci mette mano la Divina Provvidenza) andra’ come Clay, Milton Cooper e molti altri a trovare le radici delle famose margherite e non si scappa. Occhio a personaggi Come Freeman e sempre attenti alle informazioni di persone che muoiono misteriosamente… perche’  quella e’ gente che ha pagato con la propria vita per darvi un informazione. Non buttate mai il vostro prezioso tempo della vita a seguire video idioti di propaganda chiaramente filomassonica e cercate con tutta la vostra forza la verita’ e la troverete!

Saluti

“L’ectoplasmico” NumberSix

Annunci
 

gli umili pensieri di un teorico della cospirazione

Mi sono messo a esporre la mia ricerca su internet ultimamente, proprio perche’ anche se sono ultimo tra gli ultimi, notavo che in italia e nonsolo  un po’ per indolenza un po’ per colposita’ aggravata, si tendeva  qualche volta ad offrire teorie molte volte diversificate ma senza ahime riscontri oggettivi, oppure quand’anche si riusciva a dare una notizia era difficile che la notizia non fosse adeguatamente proxata anche da chi voleva offrire il proprio piatto scodellato. Per carita’ lungi da me dire che sia sempre cosi’ anzi, ho notato pero’ che piu’ certi ricercatori venivano attaccati dalla disinformazione e piu nelle mie lunghe ricerche (e non su internet) per raccapezzarci qualcosa scoprivo che quello che dicevano era vero e’ piu vedevo che erano proprio quelli contro  cui ci si accanivano di piu’.
Certezze poche ma serie sulle scie chimiche ad esempio personalmente le ho riscontrate direttamente, anche su libri dove veniva solo accennato il fenomeno come ecoscience Holdren nel 77 che parlava di geoingegneria con l’utilizzo di quello che proprio tankerenemy racconta: Per me le prove documentali in queste cose sono fondamentali  e piu’ cercavo prove documentali in quello che diceva tankerenemy e piu’ ne trovavo nei libri, in molti che sfioravano addirittura appena il problema (come nel caso della citazione di holdren) Da quando ho iniziato quella ricerca piu’ leggevo e piu’ i punti a favore di tankerenemy aumentavano. Una mattina non mi sono nemmeno piu’fatto domande su quello che leggevo, ero talmente pieno di citazioni, relazioni dati e note a pie’ pagina sulla geoingegneria che ormai ci potevo riempire una stanza. Non discuto la buona fede di Mazzucco, sui lavori svolti e sul modo di presentare dati e prove, anche se sinceramente forse un po’ per paranoia personale, mi chiedo come faccia ad avere attivi tutti quei server e quegli ip statici, che non te li regalano certo, ma sara’ sicuramente una mia recondita invidida perche’ il sottoscritto si trova su uno spazio gratuito che bonta’ del provider ancora evitacome gli altri otto di salutarmi e dirmi si cerchi un altro posto, direttamente o indirettamente come mi e’ successo ultimamente. Comunque a parte qualche questione personale, sui server c’e’ poco da dire. il gruppo dei forumisti luogocomune non mena il can per l’aia ed e’ gente che anche sul forum guarda dati e fatti, che fanno analisi accurate e anche quello che dicono va ben oltre le aspettative che ci si aspetterebbe da un forum, anche se leggendo una cosa cosi’  mi cascano i gioielli di famiglia per terra, sara’ che sono fatto male. Mi piace molto quello che dicono alcuni vlogger come ad esempio CoscienzaSveglia, ragazzo intelligente che evita di farsi sviare e punta direttamente al problema, come ha fatto ultimamente sul video che denunciava il solito delirio di wilcock su arresti eccellenti oppure nel caso di wilcock dovrei dire fumo eccellente. Insomma CoscienzaSveglia personalmente lo ritengo uno che vuole la verita’ e guarda poco il sottile fortunatamente fregandosene altamente di stare a fare diplomazia spicciola, bravo! Ne potremmo citare altri losai, parecchi autori di stampalibera e stampalibera nel complesso, anche se qualche autore lo digerisco pochissimo. Mi piace il modo che ha di scrivere Duria e le analisi che fa,  Potrei citare anche molti dei presenti che leggo e che fanno discorsi seri o hanno blog serissimi e anche quelli non presenti, e mi scuso se non li cito tutti come ad esempio Penna, oppure Neovitruvian ma ce ne sarebbero molti altri. (non voglio entrare in questioni che non conosco tipo Tnepd VS NWo-t perche’ quando non conosco e ignoro evito proprio di esprimermi e  trovo interessanti entrambi) mi piace quello che dice jones, e concordo su quasi tutto, anche sulla sue visione sulle tirannie, anche se secondo me prende qualche cantonata ogni tanto, ma scherzando e ridendo, e uno dei pochi (so che qui non e’ apprezzatissimo ma non mi importa) che andava con la telecamera a girare quello che facevano quelli del boschetto boemo o si metteva acquattato nell’albergo dove stava per arrivare Il gruppo Bildeberg. Io lo vedo in buona fede, e i documenti che pubblica sono tutti riscontrabili. Quindi mi piace e lo dico. Poi si vabbe’ fa pubblicita’ forse un po’ troppa, ma non ci dimentichiamo che da quelle parti c’e’ una mentalita’ imprenditoriale.
Quindi a conti fatti di bianco c’e’ parecchio, e tante volte le sfumature di grigio che vedono in parecchi io non le colgo e a me tante volte davvero paiono abbagli.   Chiesa secondo me a causa dell’eta’ e affetto da presbiopia intellettuale ovvero quelli secondo lui che sono lontani sono sempre nemici magari non chiedendosi come cavolo e’ possibile che megachip (in buona fede magari) si mette a scimmiottare quelli di adbusters (che e’ stata denunciata piu’ volte da  che pigliava el dane’ dalla tides foundation di soros) Ma perche’ in italia non siamo capaci di pensare ad una manifestazione diversa da un copia-e-incolla americano? Boh

Poi per me si entra poi in variazioni di grigio scuro

Il noto avvocato delle tabelline, che parla di prove documentali, anche se non gli e’ forse ancora chiaro che una prova documentale e quando piu’ fonti incrociate, di libri e dati vengono messi a confronto e dicono la stessa cosa (possibilmente quando si tratta di fonti di natura diversa, di periodi storici diversi e possibilmente anche di posizioni storiografiche e analitiche agli opposti) e che i documenti di un processo diventano prove documentali dopo mezzo secolo se e solo se esistono analisi ed archivi con cui confrontarsi (commissioni vecchi documenti declassificati vecchi archivi usciti alla luce) senno’ anche un rubagalline qualsiasi che ti dice che la gallina non l’ha rubata lui, ma dietro c’e’ qualche altra cosa, rimane uno dei tanti modi di cercare una scappatoia al reato commesso, ma andateglielo a spiegare! Oswald e Ruby non erano due rubgalline ma gente che era correlata alla morte di JFK, con tanto di documenti di commissioni, libri scritti, archivi dati, pubblicazioni analisi mediche, storiche e qualche volta anche geopolitiche (pensate un po’) ma per l’avvocato, basta che c’e’ un dante da qualche parte, una rosa o un 13-33-17 terno su tutte le ruote, diventa una cospirazione! Mah sono di nuovo bastian contrario ma sembrano proprio distrazioni di massa fare le messe cantate nelle conferenze (e filippo il bello, e celestino e jack lo squartatore e il mostro di firenze e cosi via) non e’ aggiornare il pubblico sulle ricerche, quello che mi ricordo io un aggiornamento ad una ricerca e aggiungere qualcosa di nuovo a cio’che si dice, senno’ non si fa ricerca, ma si dice messa. Gira che ti rigira vedi un video dell’avvocato e li visti tutti. Insiste con grottesche spiegazioni fantastoriche dove dante alighieri si alza dal giaciglio eterno e si iscrive nei rosacroce fondati LEGGENDARIAMENTE cento anni dopo, Poi lui vede nei libri della OTO la prova, anche se comincio a dubitare che ne abbia aperto mai uno di questi libri, parla dei rosacroce, ma mai sentito citare una sola volta Guenon? Dove le avra’ fatte queste ricerche, sul volumone di diabolik o su quello di Dylan Dog? Ma non servirebbe fare come il pazzo del sottoscritto a scartabellarsi volumi e considerazioni storiografiche sulle associazioni esoteriche messe sui libri di Guenon, bastava guardare il cappello di crowley e per vedere il simbolo degli illuminati ma di croci e rose, niente… Lewis dell Amorc manco lo poteva vedere Crowley, figuriamoci un po (citazione pubblicata e corretta incredibile a dirsi  addirittura pure sulla inaffidabile wikipedia) di libri ne ho letti tanti, ma di questa fantomatica rosa rossa (red rose o rotrose) niente ma di rotto penso che ormai ci sia altro. Lasciamo perdere quando alla domanda CUI BONO? ti senti rispondere eh lo fanno per abbassare il livello di consapevolezza collettiva, che ci crediate o no ogni volta che appariva sullo schermo quella risposta dovevo aprire la finestra per fare uscire il fumo dalla stanza.

O il noto wistleblower degli illuminati che e’ molto wistle e poco blower (approposito che fine ha fatto, mi mancavano le sue brochurette degli illuminati col RSVP) Prove? Ne bastava una: una foto anche sbiadita degli archivi storici degli illuminati anche di una sola pagina, Tutte le associazioni segrete hanno archivi, perche si sa la gente non vive in eterno e quando devi sostituire devi pure documentare quello che hai fatto in passato? Certo non stanno sotto il bar di casa, ma ci sono e questo ex-illuminato non solo non ha mai portato una foto ma non sa manco come e’ fatto questo archivio o dove sia, Beh devo dire meglio per lui, perche’ a mio modestissimo parere se aveva una prova come questa, secondo me il pezzetto piu’ grande che si ritrovava di lui era da raccogliere con un chiucchiaino e il resto di lui sarebbe stato sparso in un raggio di qualche kilometro quadrato. Ho come il sano sospetto che  quella gente secondo me su queste cose non scherza per nulla.

Ho seri problemi con tutto quello che sia riconducibile alla sostenibilita-ambientale e alla newage, non mi metto schemi mentali, ma quando sento che bisogna abbracciare gli alberi mi viene in mente AL Gore, Holdren e Ehrlich o Gates e non so come mai, ma viene l’acidita’ di stomaco. Il giornalismo finto-popolar-nazionale mi da fastidio come quello della  giornalista che fa reporting pero’ mette le frasi idiote di Jobs su fb che dice stay hungry a quelli di stanford che dopo la laurea dovranno riappianare le spese dei costi sostenuti dalla famiglia per l’universita’! Stay Hungry un par di palle signor jOBS! Facile parlare con la villetta e le mercedes… per quanto riguarda lo stay foolish basta guardare Gates o Schmidt  (quello altro che foolish). Barnard devo dire che scrive bene, e arriva ad analisi anche giuste, ma quando comincia lancia in resta a prendersela sempre con gli ex-colleghi mi produce pero’ seri cerchi alla testa.  Sento parlare le colleghe degli avvocati delle tabelline sullo stesso blog, con articoli quantomeno arraffazzonati, sulla propaganda dove sembra che esistano solo i servizi segreti italiani e la propaganda sia sempre solo in certi opuscoli. Visto citare dalla suddetta Bernays? Col cavolo! Si parla di rose e alberi azzurri, ma della G’S nemmeno sotto tortura, si parla della liberta’ costituzionale, ma della questione ESM, nemmeno una parola. Poi sono io quello che critica ingiustamente.
Beh che cosa vi devo dire, anche il sottoscritto  con orgoglio e’ finito nella paginetta disinformatrice ah scusate si dice debunking adesso, degli amici del ticinese, anche se hanno fatto una figura di cacca, perche’ pensavano che Campaigning si potesse tradurre con Informazione, le famose Napoleon’s Campaigns (per loro le informazioni di napoleone!) stendo un velo pietoso sulla capacita’di analisi del testo in inglese (avogliati a spiegare che dire implement non e’ la stessa cosa di Enforcement) ma si sa essi si fermano al traduttore di google.  Fossi gli illuminati a gente cosi chiederei gli stipendi indietro, certo  a fare la scimmia ammestrata non e’ difficile, ma quello che non si capisce del meccanismo piramidale, e che poi le informazioni diventano come il gioco che si faceva da bambini, tu dici trombetta e l’ultimo della fila dice elefante; per la classica falla del meccanismo a piramide. Cosi il mero esecutore, finisce per essere schifato anche dal padrone per la sua lentezza mentale mastodontica. Gia’ mi chiedo sempre come avranno fatto a leggere questi i volumi della commissione 9-11 se non riescono nemmeno a tradurre in modo decente una frase nel contesto? Oh li si parla di migliaia e migliaia di pagine e moltissime di natura tecnica e ingegneristica.
Mi dispiace mal sopporto qualsiasi gruppo, che faccia uso massivo di PNL, perche’ mi produce problemi di circolazione sangugna sara’ perche’ mi viene in mente che la pnl veniva usata dalla cia negli interrogatori, forse sara’ perche’ Bandler non mi e’ simpatico sara’ per questo:
—————–
When Two Murderously Guilty Men Mysteriously Become ‘Not Guilty’
November 4, 1986, the Santa Cruz SENTINEL reports Corine Anne Christensen, 34, is found dead of a point-blank inflicted .38 caliber gunshot wound just beside her left nostril. This discovery occurs 36 hours after James Marino and Richard Wayne Bandler (and no others) were in her Live Oak residence, bitterly arguing and snorting a lot of cocaine. Marino will later testify that Bandler introduced him to and trained him for a large quantity of cocaine dealing and trafficking, encompassing national distribution, via commercial air traffic accessed, trans continental clientele and ‘innerCircle connections’.
Future newspaper reports and trial testimony reveal that Ms. Christensen was Bandler’s bookkeeper as well as prostitute for hire, to Bandler’s much controversied, protectively concealed ‘V.I.P. innerCircle’, and that Ms. Christensen rationed Richard Bandler’s personal ingestion of cocaine to “one ounce per week”.
Departing Ms. Christensen’s home, the two men drove to the end of the Capitola wharf, where Marino says he complied with Bandler’s order to throw the weapon into the ocean from the pier. The two men then parted each other’s company (Sheriff’s divers later recover the weapon, exactly where Marino described it to be).A day and a half later, James Marino went to his lawyer, Kate Wells, and reported the above, telling her he ‘hopes it’s a dream’. Marino’s lawyer sends her (at that time) husband to Ms. Christensen’s house, whereupon he returns from the scene to inform Mr. Marino that his report was not a ‘dream’. The police are called in at this time. Bandler will later testify that he spent his day and a half in bed, snorting a lot of cocaine with one of his two girlfriends. When asked why he didn’t report the crime, he replied that he “intended to do so”, after he’d “cleared his head.”

Marino says Bandler shot her. Bandler says Marino shot her. Each man says he witnessed the murder, and both affirm that there are no other suspects. Officials determine post facto that, in the 36 hour interval between the murder of Ms. Christensen and the police reportage of that fact, the victim’s entire domicile had been elaborately ransacked; in what was clearly a thorough search of her home and all of its contents. Including a ripped open teddy bear and the care-free dishevelment of her personal effects. Testimony and reports from and among Bandler ‘associates’, revealed wide knowledge that Ms. Christensen routinely sequestered large amounts of book-keeping data, cash and cocaine, in an office safe in her house. All of this material was disappeared; without explanation…
…………………

Sara’ per tante cose ma chi fa uso dell’invenzione di un personaggio simile produce in me dei sani brividi.

Detto questo penso di aver espresso buona parte della mia visione e i miei dubbi sul mondo della teoria della cospirazione.
Sentiti saluti
NumberSix

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 aprile 2012 in dubbi, Nuovo Ordine Mondiale, verita'

 

il rumoroso scricchiolamento di certi ricercatori, il flower power e le messe cantate

Oggi qualcuno mi fa notare un articolo pubblicato dall’inventore della rosarossite acuta. Davvero divertente quanto qualcuno insista a presentare prove documentali che non sono PROVE ma IPOTESI, come dissi gia’ nel mio vecchio articolo che di prove che la OTO sia collegata proprio con gli Illuminati sono tantissime  invece non c’e’ nulla di documentato approposito di fantomatiche sette legati a fiori, eppure basterebbe vedere la foto di Crowley col cappello in testa e il simbolo degli Illuminati, ma a qualcuno nei dintorni della provincia romana continua ad ignorare. Gli atti giudiziari, non sono prove documentali,  perche’ essi riportano dati che possono essere ancora INTERPRETATI e su cui ci si possono fare solo ipotesi, ricadendo nel discorso: Oste come e’ il vino… buono? Se chiedessimo a tutti i colpevoli in carcere, ti risponderebbero che sono tutti innocenti! L’autorefenzialita’  senza riscontro delle fonti non rientra nella RICERCA SERIA.

Il nostro ricercatore avesse portato mai un libro dove si cita direttamente questa fantomatica e inesistente associazione… Chiedetevi perche’ dunque!

Se pensiamo che qualcuno di questi ricercatori non fa conferenze ma MESSE CANTATE, ripetendo al pubblico da anni la stessa MESSA, (Jack lo squartatore, il mostro di Firenze e non dimentichiamo Dante Alighieri che come uno zombie dopo 100 anni  fugge dall’eterno giaciglio e si iscrive al fantomatico gruppo di Rosenkreuz) e  ci si rende conto che forse di ricerca non si tratta. Chi fa ricerca appunto non propone messe cantate ma aggiorna il pubblico con NUOVE RICERCHE.  Sembra davvero incredibile come si possa vendere la stessa storiella, ma ancora qualcuno non ha imparato che le persone si evolvono e la dottrina del ripetere piu’ volte qualcosa di evidentemente fantasioso anche se per me indiscutibilmente e bizzarramente divertente, non lo trasforma in una realta’. Sia ben chiaro: ognuno ha il diritto di dire che la tavola delle tabelline e i fiori siano parte del complotto e non chiedersi perche’ quelli che fanno ricerca su queste cose (a dispetto di quelli delle MESSE CANTATE) non stanno in giro tutto il giorno nelle radio o scrivano articoli dappertutto.  Quando Bernays si muove c’e’ sempre un motivo ricordatevelo.

Detto questo, ho notato che qualche persona leggendo il mio post sul blog, scrive un articolo riportando l’aggettivazione utile idiota (inerente al disinformatore) peccato che nell’articolo, facendo analisi anche giuste, dica: non vi dovete arrabbiare, perche’ senno fate il gioco di chi comanda. Se questo e’ in parte giustificato (basta ricordare la rivoluzione giacobina e quella di Lenin) qualcuno si dimentica FORSE,  che non si puo’ chiedere alla popolazione stanca delle vessazioni di Corporations private, di banchieri, di Governi Occulti e Trilaterali con annesso e connesso il CFR, di starsene tranquilli a casa propria ripetendo a gambe incrociate il famoso OM, in attesa che le vibrazioni positive, mettano fine alla decisione di chi comanda veramente (non certo i pupazzi politici) di sterilizzare la popolazione. Eh devo deludere la signora avvocatessa, che se da una parte bisogna proporre idee democratiche di contr’altare non si puo’ mica proporre buddisticamente di aspettare che qualcuno venga a cipparvi il didietro. Si puo’ ripetere all’infinito Om am um im ma il governo ombra non cambia idea. Ci si aspetterebbe allora che nell’articolo ci sia una proposta… positiva, costruttiva, anche  corretta e/o pacifica, macche’ niente, tutto il discorso cade nel vuoto dei mantra e delle solite MESSE CANTATE.

Allora leggendo il titolo dell’articolo mi viene in mente la classica locuzione latina escusatio non petita…

Tutti si chiedono: Perche’ ci sono questi omicidi rituali: mi viene ancora in mente una frase di Seneca: cui prodest scelus, is fecit  O MEGLIO: QUO BONO? Ma ancora dal duo  silenzio…assoluto o meglio tanto fumo

E’ l’abbassamento di energia, di consapevolezza… eccetera

Intanto da quelle parti chi leggeva, senza discutere ormai non legge piu’ senza farsi domande e si sente il lento e inesorabile scricchiolare di certe teorie costruite ad hoc. Bon! Direbbe qualcuno forse qualcuno lo preferisce alla settimana enigmistica, che vi devo dire?

3×3 9 7×4 28 -5 diviso 3 e riporto quattro!

 

Milton William Cooper e Mark Dice: fact of fiction o “fuck” and fiction?

Riflettevo quest’oggi su quanto e’ accaduto a Cooper, e sulle dichiarazioni di mark dice, mentre mark dice  che si tratta di una fraud (frode), piu’ vado avanti e piu’ mi convinco che il povero cooper (fraud or not) avesse trovato qualche documento che toccava qualche nervo scoperto dell’Oligarchia.  Tanto basta per “suicidarlo” come si dice…

Il personaggio e’ effettivamente abbastanza controverso, e molte delle cose che dice non le condivido assolutamente, ma ritengo che nella marea documenti che riceveva, alcuni veri e alcuni falsi probabilmente c’era qualcosa che scottava e cosi’ gli Illuminati hanno eseguito la condanna. Mark Dice parla di frode, ma guardandolo su youtube,  Dice sembra la faccia pulita prestata un classico prodotto per le masse, parliamo del superbowl e degli orecchini di madonna trascurando altro…

Se posso sicuramente credere che molti documenti di Cooper e molte sue ipotesi “strambe” fossero magari ASSOLUTAMENTE fuori strada ritengo pero’ che qualcosa che raccontasse Cooper fosse vero, senno’ non sarebbe stata eseguita una sua sentenza di morte che rimane ancora avvolta in una nuvola di mistero e resta il fatto che e’ abbastanza strano che si spari ad un tipo per una questione come le Tasse. Si dice che abbia sparato in testa allo sceriffo, alcun testimoni invece dicono che Cooper si stava difendendo…Tirate voi le vostre conclusioni. Sta di fatto che Cooper e’ morto mentre Dice e’ su youtube a fare gossip sugli orecchini di Madonna.

Fact of Fiction oppure Fuck and Fiction?

Come vi dico sempre STATE ALL’ERTA!

 
 

chissa’ perche’ capitano tutte a me… come direbbe un film

Non so non vi pare alquanto strano che mi ignorino in parecchi non solo la disinformatia prezzolata ma anche qualche personaggio noto al pubblico che dice di pensarla come me sulla cospirazione? In questi giorni il noto creatore della malattia tutta italiana della “rosarossite” pubblica una risposta ad un tizio sull’articolo di stampalibera… ma evita accuratamente di rispondere alle mie lecite richieste  spiegazioni che riguardano i suoi articoli e i miei dubbi gia’ pubblicati dal prigioniero… niente, totalmente ignorato!

Interessante come tante volte chi dice di pensarla esattamente come te alla fine ti ignori completamente come la disinformatia ufficiale. Non e’ un caso! Non e’ mai un caso!  Quando fai domande “scomode” a certi personaggi onde evitare di peggiorare i dubbi alle persone che leggono , ti ignorano… mentre quelli che fanno debunking, se non sei nel loro mirino perche’ ANCORA non hai pubblicato qualcosa di  ATTUALMENTE FASTIDIOSO, ti ignorano. Per carita’ meglio evitarlo il prigioniero, che magari pubblicando l’articolo sbeffeggiatorio sia mai che qualcuno si accorge che le analisi che fa e le notizie che riporta sono VERE!

 

p.s non ho niente contro questo ricercatore di alberi azzurri… vorrei avere delle delucidazioni, ma non credo che le avro’ mai! Tanto difficile portare prove che supportano quello che dice… mi sa di si? Fonti bibliografiche zero, riferimenti esterni, zero… notizie zero… SETTE PER TRE VENTUNO E RIPORTO QUATTRO… e intanto la gente si distrae e invece di cercare la verita’ sul complotto vero, si perde appresso ai complotti inventati

Diffidate SEMPRE di chi non porta prove di quello che dice, supportandolo con dati ricercabili da chiunque!

Sempre

Approposito :L’Abate Bertaud Docet vero Avvocato?

 

Tag: ,

la difficile situazione di voler informare correttamente le persone: le api e l’OGM

Non e’ facile… tra censure, problemi di comunicazione spammer bot, gente che nemmeno conosci e ti attacca senza motivo (e non a caso) pubblicamente, blog di quelli a favore e blog di quelli che fanno finta di essere dalla tua parte, ti ritrovi in un fuoco incrociato e non sai mai di chi ti puoi fidare e di chi non ti puoi fidare. Capisco ora Tankerenemy quando pubblicamente si lamenta di questi ed altri problemi! Ha ragione!

Io come vedete cerco di riportare dati e fatti e cerco di spiegarli nel modo migliore possibile.  Controllo e ricontrollo la fonte della notizia e quando non sono sicuro aggiungo le mie note. Eppure stranamente sembra che proprio questo  che dia fastidio.

Vi racconto un aneddoto: Un tipo che non conosco ha riportato la mia notizia sugli ogm : subito dopo un altro tipo: commenta (guarda il caso dicendo) beh non credo che le tossine negli ogm facciano male alle api, il tizio del blog gli risponde e io aggiungo un mio commento dicendo:

“non si puo’ intervistare le api prima del trapasso” e se poi gli allevatori dicono che le mucche hanno aborti spontanei quando  usano mangime ogm, un motivo ci sara’

A quel punto guido risponde e conseguentemente anche l’autore del blog ed  eccovi la conversazione. Tirate da soli le vostre considerazioni:

Non capisco come faccia il polline del mais a fare male alle api. Nell’articolo parla dei pesticidi utilizzati con il mon810, solo che quello è resistente ai parassiti e quindi non se ne usano (o se ne usano meno). Tra l’altro l’impollinazione è anemofila, non credo che le api ci vadano nemmeno sui fiori del mais. In Italia non si coltiva e le api nuoiono (morivano) lo stesso. Davvero non vedo la connessione…

Guido 07 aprile 2012 alle 18:19

Il polline di granturco è importante per le api come cibo per le larve come tutto il polline, in quel tempo non c’è molto altro.
http://d34kr5jvxlwc7m.cloudfro…..iveira.jpg
http://www.mieliditalia.it/n_polline_mais.htm

Il granturco mon810 contiene un gene del bazillo thuringensis che produce una tossina per lepidotteri. La soluzione è di non usare monoculture di mais, non piantare piante velenose.

ste 07 aprile 2012 alle 21:33

Ma che forza! Non avevo mai visto le api sul mais, né dal vivo nell’orto né on line, e ne ho cercate prima di rispondere. Resta il dubbio che il bacillo faccia male alle api, visto che stando a wikipedia colpisce i ditteri e i lepidotteri (le api sono imenotteri, sempre secondo wiki) e che viene usato in apicultura contro la tarma della cera.

Guido 07 aprile 2012 alle 23:31

la connessione c’e’ eccome dato che si parla di polline… e come ha gia spiegato ste chiaramente… e guarda che in italia si coltiva eccome, gli ogm si trovano in zona “grigia” ma si coltiva…
prima illegalmente http://roma.corriere.it/roma/n…..625.shtmlo http://www.florablog.it/2010/0…..sondaggio/
http://www.liberoquotidiano.it…..ancia.html

e’ una zona moolto grigia in italia… magari guido tu non la coltivi ma il tuo vicino… si … chiaro no?

ringrazio ste per il link… il prigioniero e’ l’unico sito che tende ad informare portando dati riscontrabili da tutti e circostanziati..
ciao e grazie
Sempre All’Erta!
NumberSix

il prigioniero 10 aprile 2012 alle 15:04

guido quindi le migliaia di api morte portate davanti al ministero… degli apicoltori che avevano guarda tu caso le coltivazioni vicino al mais ogm e’ un caso? Come e’ un caso che il ministro decida di colpo di abolire quel tipo di di mais ogm? Direi di no! Anche su cosa faccia bene e male in un bacillo alle api e’ molto aleatorio… 🙂 Non e’ possibile attualmente intervistare le api prima del trapasso e chiedergli: scusi ha mangiato il polline ogm per caso? E’ evidente che la correlazione esista eccome… Stando agli allevatori polacchi che usavano mangimi geneticamente modificati per le mucche c’era un aumento vertiginoso di aborti spontanei… e non a caso… figuriamoci cosa produce sull’essere umano… buon appetito! (sic)

il prigioniero 10 aprile 2012 alle 15:10

Prigioniero, non ti arrabbiare. Se la tossina del bacillo non fa male alle api (almeno stando a quello che si è scoperto fin’ora) non è colpa mia. Perchè la tossian sia attiva serve un enzima che le api non ahnno (e nemmeno noi o le mucche). Se poi le api muoiono ci sará un motivo, ma non è la tossina del bt. Quanto agli aborti causati dal mais gm ci credo poco. I vitelli sono soldi, e se un alimento li fa morire ancora nella pancia nessuno lo compra. Invece in tutto il mondo le mucche mangiano mais e soya gm, quindi tanto male non gli fa. Se facciano male in altri modi non so. Credo che fino ad ora non ci siano evidenze, magari verrano fuori, chissá.

Guido 13 aprile 2012 alle 15:39

e chi si arrabbia.. io ti ribadisco: chi ti assicura tutto questo? Io tutte queste sicurezze non le ho. Ti cito un articolo del journal of biology http://www.biolsci.org/v05p0706.htm#headingA11, non vuoi credere agli allevatori polacchi, bene vogliamo mettere in dubbio anche questa ricerca?
Saluti

il prigioniero 13 aprile 2012 alle 23:03

Beh, non voglio entrare in polemica su cose che non conosco bene, ma la ricerca è una riedizione di un altro studio degli stessi autori del 2007. Entrambi gli studi sono stati criticati da altri studiosi (ovviamente anche dalla Monsanto) e da organismi come l’EFSA, o l’alto consiglio sulle biotecnologie francese (perdonate la traduzione maccheronica). In partica tirano fuori conclusioni che non sono supportate dai loro stessi dati. A smentire la tossicitá di QUEGLI ogm (di altri non so) è anche l’uso regolare che se ne fa negli allevamenti. Ma che gli allevatori non si accorgono che le loro mucche stanno male?!

Guido 14 aprile 2012 alle 14:39

Il discorso è più semplice: gli api in Italia per esempio si sono dimezzati gli ultimi anni e l’agrochimica con la sua filososia e nonostante i suoi begli studi scientifici sono una concausa grande. In questa situazione la massima cautela è d’obbligo. Esistono altri metodi che fare monoculture e usare pesticidi.

Paesi come Francia, Italia e Germania hanno sospeso l’uso dello clothianidin in America dove il granturco ogm è religione di stato non l’hanno fatto ancora:
http://www.csmonitor.com/Scien…..ee-die-off

Inoltre la presenza di piante di mais OGM rende impossibile ogni allevamento biologico di api nel giro di 3-5km, in quanto si nutrano del polline e non sono più ogm-free.

ste 14 aprile 2012 alle 19:10

Ecco, i neonicotinoidi li vedo più probabili come responsabili della moria di api. Quanto al miele… Da quello che ho letto non solo il biologico, ma nessun miele che contenga polline di mais gm può essere venduto, visto che il polline gm non è approvato come alimento!

Guido 14 aprile 2012 alle 21:28 

Tutto chiaro no? Addirittura ho inviato una mail all’autore chiedendo spiegazioni su questi Strani commenti ponendo qualche dubbio su chi scrivesse tali commenti, e per tutta risposta il tizio del blog ha incolpato me di dare informazioni a favore di certe multinazionali! La risposta alla fine e’ stata chiara quando ho letto l’ultimo post dell’autore del blog… qui sopra  (14 aprile 19:10) a buon intenditor poche parole!

Peccato che il signor guido e questo ste si siano dimenticati di citare gli altri articoli http://www.greenme.it/informarsi/agricoltura/7399-roundup-monsanto-modifiche-genetiche http://www.vocidallastrada.com/2012/02/ogm-il-mais-monsanto-danneggia-gli.html che non solo conferma la situazione ma aggiunge altri inquietanti particolari su quello che distribuisca la monsanto. Ma sapete quando uno stato decide di vietare un mais OGM qualcuno comincia ad aver paura dell’opinione pubblica e gli affari vanno male: ma si e’ molto meglio che diciamo che la colpa e di qualche altra cosa… ma si i neonicotinoidi che se uso parolone a chi legge gli prende il cosidetto “mal di testa” e non si interessa piu’…

Al prigioniero pero’ il mal di testa non gli viene e ti risponde: direi proprio che non sono i neonicotinoidi

http://www.ecoblog.it/post/8112/api-scagionati-i-neonicotinoidi

Insomma informi correttamente e guarda tu il caso “qualcuno ti denuncia come doppiogiochista” ma che strano!   Poi non ditemi che bisogna stare attenti anche a quelli che dicono di essere dalla tua stessa parte. Non fidatevi mai di nessuno, quando leggete una notizia su un blog o su un sito… CONTROLLATELA SEMPRE e evitate di farvi influenzare dai commenti altrui, usate sempre la vostra testa!

due giorni fa mi sono iscritto ad un NG, ma non e’ chiaro come mai il primo post sia andato a buon fine e gli altri no… Ok e’ moderato… il mio articolo su Holdren e fermo li’ in moderazione da quattro giorni!

Non si puo’ fare  certo della paranoia un parametro di misura, pero’ da qui a pensare che effettivamente ci sia qualcuno che evita ACCURATAMENTE di far passare certe informazioni a vantaggio di ALTRE, mi pare evidente!

Una buona notizia per tutti: Una signora molto anziana mi scrive chiedendomi informazioni sul NWO! Questa e’ davvero una bella notizia, significa che le persone si stanno svegliando e che la “parabola comunicazione di They live” comincia a funzionare male. Una richiesta a chi mi legge: Quando sui vostri blog cominciate a parlare di NWO/ILLUMINATI cercate anche di spiegare a chi non ha le necessarie conoscenze cosa sia, perche’ nonne, operai, casalinghe, studenti cominciano tutti  a chiedersi chi ci sia dietro a questa crisi economica mondiale. Loro piu’ di noi hanno diritto di essere informati correttamente!

 
1 Commento

Pubblicato da su 15 aprile 2012 in dubbi, Nuovo Ordine Mondiale, verita'

 

Tag: , , ,

i dubbi sono dubbi

un illuminato a “caso”

perche’ non porseli? Anche se alla fine volente o nolente dai noia sempre a qualcuno.  Che io abbia dei dubbi su certi personaggi che gravitano intorno a determinate teorie e che dovrebbero pensarla come me e’ sbagliato forse?  Mi pare normale io cerco sempre dati e fatti circostanziati ma cerco di non farmi pregiudizi a priori almeno che poi ci siano dubbi e questi dubbi comincino a prendere forma nella nebbia delle perplessita’ che ognuno ha del mondo che lo circonda. Molto probabilmente qualcuno ha mal digerito, come un  commentatore sul sito di stampalibera ha scritto, che io facessi delle allusioni… allusioni? Sono domande giuste e controllabili da chiunque. Non voglio allisciarmi nessuno e nemmeno me ne importa niente di mettermi a fare della volgare piageria, se poi la cosa non piace pazienza, me ne faro’ una ragione, ma quando io ti presento certe strane incongruenze, non posso mica far finta che non esistano solo per la pacifica convivenza!
Se io dico  che una nota associazione vuole scimmiottare manifestazioni a Milano come quelle della adbusters “occupiamo piazza affari” lo fara’ pure in buona fede e senza sapere i risvolti forse, ma se la adbusters beccava i quattrini dalla tides foundation di soros e soros non manifesta  contro se stesso non e’ un forse un fatto? Da fastidio? Mi dispiace ma e’cosi. A me le valvoline di sfogo della pentola a pressione non mi sono mai piaciute.
Se io dico che un noto ricercatore di misteriose sette rosarossiste, insiste con una teoria dove collega dante alighieri ad una associazione-leggenda fondata cento anni dopo la morte del poeta, mica mi invento nulla basta cercare su wikipedia, mica dovete fare come me mettendovi a girare per biblioteche e archivi storici.
Se poi dico che non si capisce come qualcuno abbia piu’ server della nasa per un sito e non capisco perche’ l’hosting non e’ pubblico (ovvero accessibile ad esempio ad un pincopallo che voglia comperarsi lo stesso spazio come accade per qualsiasi altro hoster) non e’ che mi invento nulla, basta usare netcraft e cercare; poi ognuno fara’ le sue considerazioni. il noto documentarista dira’ cose giuste ma io certi  servizi-hosting non me li posso permettere nemmeno se rinasco e nemmeno tanti altri che trattano seriamente la teoria della cospirazione.

Se molti di noi che ultimamente soffrono di censure avessero avuto la meta’ dei server che ha questo documentarista dell’11 settembre pensate che avrebbero avuto tutti questi problemi di disservizio provocato e non? Direi di no! Questo vi fa capire che i soldi per avere 8 server dedicati e 4 indirizzi ip fissi non poveri esseri comuni mortali  che cercano di informare correttamente e in modo circostanziato non li avremo mai. I server e gli indirizzi ip fissi non cadono dal cielo e non li trovate attaccati sugli alberi compreso Il supporto hw, la gestione, il patching e l’aggiornamento a parte! Non e’ giusto quindi che mi faccio questa domanda?

Quando io vi dico che un noto ex-illuminato dice lui…  invece di portare brochurette con il rsvp (come se gli illuminati si mandassero gli inviti di gala per gli incontri segreti) bastava che presentava una foto di una pagina dell’archivio storico del gruppo segreto Johann Adam Weishaupt  vi sto dicendo qualcosa di sbagliato? No allora perche’ queste domande non me le dovrei porre?
Danno fastidio… mi dispiace che devo fare? Se uno ragiona ragiona e non e’ che puo’ smettere di ragionare per far contento qualcuno. Che poi quello che denunciano sia vero, nessuno lo mette in dubbio, ma non e’ che un teorico della cospirazione serio puo applicare la regola: fai quello che dicono di fare ma non fare quello che fanno! Purtroppo la situazione e’ questa qua. Malafede buonafede, non posso giudicare ma le domande rimangono.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14 aprile 2012 in dubbi