RSS

Archivi categoria: PRIVACY

ma lo volete capire che la privacy e’ UNA COSA SERIA?

Generalmente tutti dicono non ho niente da nascondere, fintanto che una bella mattina scoprono che c’era da nascondere qualcosa ma ormai e’ troppo tardi! Molti non si rendono proprio conto che pubblicare una foto su photobucket o su tinypic a meno che non si tratti di voi con una canna da pesca o davanti ad un monumento sono informazioni sensibili che un giorno potrebbero essere usate per ricattarvi? Non ci si arriva proprio, Addirittura molti rasentano e superano la stupidita’ umana pubblicando messaggi dall’iphone, passaporti, documenti, patenti,,, tutto, senza contare le miriadi di casalinghe annoiate che magari finendo su chatroulette una bella mattina si ritrovano la faccia (insieme ad altro) grazie ad un printscreen di qualche sconosciuto su photobucket, qualcun’altro vi riconosce e voi finite per essere ricattati. E’ STUPIDO PUBBLICARE FOTO CON INFORMAZIONI SENSIBILI, O IN ATTEGGIAMENTI CHE POTREBBERO FARVI PENTIRE AMARAMENTE DELLA STUPIDA MOSSA FATTA QUALCHE MESE PRIMA. Io sorrido quando sento persone che hanno paura di mettere i dati magari su una chat, quando poi alla fine magari fotografano il proprio passaporto o la propria patente e la mettono su photobucket o su tinypic alla mercee di chiunque. Avete un cervello? Ogni tanto usatelo per favore ecco alcuni esempi che ho trovato esplorando photobucket con le recent photos…

ecco alcuni esempi:

un gruppo di ragazzine genio!

dato che ci sei oltre a parlare dei tuoi problemi fisici, mettendo nome, cognome e numero di telefono, perche’ magari non ci aggiungi pure il codice fiscale o la tessera sanitaria visto che ci stai ormai !

i tuoi genitori lo sanno che ti fai l’autoscatto nel cesso, non si sa per chi ? Spero che lo vengano a sapere!

i tuoi genitori lo sanno che ti fai l’autoscatto davanti allo specchio in queste condizioni e alla tua eta’? Spero che i tuoi genitori incappino in questa foto e ti diano tanti di quei calci nel sedere, che ti passera’ la voglia di fare la scema davanti allo specchio pubblicando su photobucket!

Vi rendete conto che pericolosita’ insita ci sia nel pubblicare dati e informazioni sensibili? Facciamo un esempio della tizia che ha pubblicato nome numero di telefono e status di salute inerente al periodo del ciclo, ora un male intenzionato quanto ci avrebbe messo ad utilizzare tale informazioni per ricattare la sudetta persona? Ecco fatevi due conti ed EVITATE DI snapshottare dati sensibili soprautto dai vostri smartphones perche’ E’ STUPIDO!

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 maggio 2012 in PRIVACY