RSS

Archivi categoria: siti

le mie amarissime conclusioni su certi siti cospirazionisti esteri

qualcuno piange per il portafoglio vuoto… ma chi ti ha obbligato il dottore ad investire su un sito? Ti e’ andata male? Hai fatto i conti senza l’oste probabilmente!

Misi all’apertura del mio sito tra i link consigliati conspiracyhq perche’ anche se molte volte era infarcito con pubblicita’ poco gradite e qualche notizia evidentemente buttata li’ senza nessuna fonte attendibile… era un buon sito per iniziare a fare una ricerca seria perche’ tra i vari articoli, alcuni davvero poco leggibili ce ne erano parecchi  che erano interessanti invece adesso sconsolatamente visitando il sito (con una grafica scarna e brutta e senza nessuna notizia davvero interessante) ci si ritrova con questa roba qua…

http://www.conspiracyhq.com/blog/our-modus-operandi-the-uncensored-story-behind-conspiracy-hq/

Al lettore sinceramente interessa assai poco i costi del sito e interessano ancor meno le melanconiche lamentele sui problemi di conquibus economico dell’autore… L’autore del sito non riesce ad entrare nei costi? O ha fatto molto male i conti, oppure pensava di guadagnare senza sudare,  in entrambi casi sintomo di cattiva lungimiranza . Se uno sa che non rientrera’ dei costi si apre un sito su un hoster gratuito  lasciando perdere tutta la pubblicita’ di google (che detto tra noi alla fine ti fai sostenere proprio quelli che fanno parte del sistema che criticava il sito) si stringe i denti e si va avanti. . Personalmente sono 5 mesi che ho uno spazio su un hoster gratuito  e  quindi un ringraziamento  personale a 6serve. Io di adsense di google me ne frego, come me ne strafrego di tutto il teatrino di MW sul giro speculativo di pubblicita’ di Google. Conspiracyhq a guadagnato quasi 1000 dollari con le varie pubblcita’ e si lamenta pure? Io da sei mesi non riesco a trovare uno sponsor pubblicitario per passare ad una situazione server con l’hoster piu’ stabile… e orgogliosamente non  ho ancora guadagnato un euro e lo ripeto ORGOGLIOSAMENTE. Questo e’ anche il modus operandi di certi siti e invece questo e il mio Modus Operandi: Io lo faccio per informare le persone e senza l’idea di guadagnarci sopra. Se qualcuno pensava di gestire in modo lucrativo la questione della teoria della cospirazione, copia e incollando qualche notizia presa da altri, ha fatto i conti senza l’oste… La libera informazione se e’ libera ha un costo e molte volte, il suo maggior costo e proprio quello di non incassare un centesimo, se davvero lo si fa per informare gli altri.

P.S. io all’autore del sito vorrei fare una domanda: hai aggiunto che e’ vietato copiare parzialmente parte delle notizie (beh giustamente uno fa quello che meglio ritiene con le SUE notizie) ma se quel sito per anni non faceva che prendere articoli da VigilantCitizen e  TIS ora nega la possibilita’ di condividere tale informazioni, ah beh finche’ era il sudore degli altri… ciccia quando e’ il tuo invece… Che coerenza! Beh se pensavi che fosse un business compa’ hai sbagliato proprio strada te lo dice number6

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 giugno 2012 in siti

 

Tag: